Le rassegne in programma

Incanto e poesia nel mondo animato di Jurij Norštejn

 

La volpe e la lepre, L’airone e la gru e Il riccio nella nebbia, presentati qui nella loro versione restaurata, sono tre capolavori di Jurij Norštejn – regista, animatore, filosofo, maestro e molto di più – che attingono alla fiaba popolare e alla prosa di Sergej Kozlov.
Nelle creazioni di Norštejn, straordinario ‘artigiano’ capace di imbastire narrazioni di ineguagliabile poesia che toccano l’animo dello spettatore, una tecnica minuziosa insieme alla sensibilità pittorica di Francesca Jarbusova, compagna d’arte e di vita, si fondono in un equilibrio perfetto tra forma e contenuto.
Inoltre, abbiamo chiesto a Jurij Norštejn di scegliere per quest’occasione tre film russi rappresentativi di un immaginario a lui particolarmente vicino. La scelta è caduta su Fëdor Chitruk, Roman Kačanov e Eduard Nazarov, innovatori indiscussi della cinematografia sovietica.
Completano il programma le opere di nuovi autori che portano in sé l’insegnamento dei maestri e il fluire di un’eredità ricca e preziosa.

LUZZATI100

 

Celebriamo il centenario dalla nascita di Emanuele Luzzati con una rassegna di cortometraggi d’animazione nati dal sodalizio artistico tra lo scenografo e illustratore genovese e il regista e animatore Giulio Gianini.
Dal teatro alla scultura, dall’illustrazione per l’infanzia al cinema, Lele Luzzati ha attraversato e sperimentato l’arte in ogni sua forma spinto da una passione e da una curiosità inesauribili, fanciullesche. La collaborazione con Gianini nacque quasi per gioco, grazie a un teatro di burattini con cui quest’ultimo amava intrattenere amici e parenti e per il quale Luzzati dipinse il boccascena. Ma il teatro di figura era solo uno dei tanti interessi dei due: l’opera lirica, le fiabe classiche, la commedia dell’arte rappresentarono il terreno comune dal quale prese forma il loro originalissimo mondo animato.

MONELLERIE

 

Cento anni fa al Carnegie Hall di New York, Charlie Chaplin presentava Il monello, suo primo lungometraggio nato da un’audace commistione di commedia e melodramma.
Il vagabondo Charlot, già noto agli spettatori di tutto il mondo, si trovava questa volta alle prese con un bambino abbandonato (interpretato da Jackie Coogan). L’incontro tra i due avrebbe portato alla formazione una delle più bizzarre e tenere famiglie della storia del cinema.
A Charlot, al piccolo John e ai tanti monelli e monelle che hanno popolato il grande
schermo è dedicata questa variegata rassegna. Da Zazie, la ragazzina di dieci anni arrivata dalla provincia parigina con il sogno di viaggiare in metrò, all’indimenticabile Addy di Paper Moon, le piccole pesti protagoniste delle
storie qui presentate fronteggiano le incomprensioni, talvolta le ostilità, del mondo adulto con lo strumento a loro più congeniale: una buona dose di fantasia.

POLONIA ANIMATA

 

Dopo un anno di assenza Polonia animata torna al Cinema Ritrovato con cinque cortometraggi d’animazione.
La selezione propone una colorata varietà di tecniche di animazione, con pupazzi, cut out e cartoni proposti in vari scenari – soprattutto paesaggi invernali, come in Śnieżynka di Lidia Hornicka, ma non mancherà un po’di estate. Tra gli altri, è con grande emozione che presentiamo l’affascinante cortometraggio Jeśli ujrzysz kota fruwającego po niebie… di Daniel Szczechura, uno dei più celebri artisti d’animazione polacchi. Il film è un racconto metaforico ed esoterico accompagnato da una vivace colonna sonora jazz.
I film sono stati digitalizzati e restaurati da Filmoteka Narodowa – Instytut Audiowizualny (FINA) nell’ambito del progetto di preservazione e restauro della collezione Se-Ma-For (Studio Małych Form Filmowych) conservata al FINA.

TESORI DELL'ANIMAZIONE ESTONE

 

Una classe al museo, un clown, la vita del circo, un arcobaleno di suoni: questo e tanto altro nella selezione di nove cortometraggi ironici, divertenti e adatti a tutte le età, scelti dal prolifico archivio dell’Estonian Academy of Arts – Animation Department, dove dal 2007 centinaia di animatori provenienti da tutto il mondo apprendono l’arte dell’animazione sotto la guida del maestro pluripremiato Priit Pärn, autore dei più famosi capolavori dell’animazione estone.
Realizzati nell’ultimo decennio, tutti i film in programma sono stati presentati nell’ambito di Catch the Moon, il primo festival italiano dedicato al cinema d’animazione per bambini e ragazzi, finanziato da MIC e MIUR nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola, organizzato e promosso dall’associazione Gioco, immagine e parole.
Rassegna a cura di Maria Pia Santillo.

CENTO ANNI FA...KIDS

 

Cento anni fa è la rassegna che Il Cinema Ritrovato dedica ai film usciti esattamente un secolo prima.
Quest’anno Schermi e Lavagne propone anche al pubblico dei piccoli cinefili una selezione del programma curato da Mariann Lewinsky e Karl Wratschko. Quella del 1921 è stata un’annata particolarmente felice per il cinema comico e per l’animazione sperimentale: se altrove abbiamo già voluto ricordare Il monello di Chaplin, qui vogliamo omaggiare due giganti della risata, Stan Laurel e Oliver Hardy, noti in Italia come Stanlio e Ollio, che proprio quell’anno apparvero per la prima volta insieme in The Lucky Dog.
Sempre nel 1921 Winsor McCay, geniale pioniere del fumetto e del cinema d’animazione
americani, realizzò alcuni cortometraggi tratti da The Rarebit Fiend, serie di strisce a fumetti da lui creata per l’”Evening Telegram”, i cui protagonisti si trovavano di volta in volta in situazioni ridicole o paradossali per poi svegliarsi e capire di aver vissuto un sogno.

Modalità di accesso

Proiezioni: Accesso consentito ai bambini e agli adulti accompagnatori fino a esaurimento posti disponibili. Si richiede di presentarsi almeno 20’ prima dell’inizio della proiezione. Il pubblico verrà condotto in sala dal personale di Schermi e Lavagne.

Laboratori e spettacoli: Accesso consentito solo previa prenotazione a schermielavagne@cineteca.bologna.it.

Per accedere alle proiezioni e ai laboratori i bambini dovranno essere in possesso dell’Accredito Kids (euro 5,00, acquistabile direttamente presso la Postazione Kids. Per ogni bambino potranno entrare in sala un massimo di 2 adulti accompagnatori).
Tutte le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle normative anti-COVID vigenti.